BOOKPORN | Libri per gli occhi! #3

Buuuuuongiorno a tutti, lettori!
Finalmente, dopo mesi e mesi di silenzio, torna una rubrica che, personalmente, adoro, e che spero tanto piaccia anche a voi: Bookporn! Siete pronti a rifarvi gli occhi? Bene, perché ecco una serie di copertine meravigliose. E sì, ogni tanto, anche l’occhio vuole la sua parte!

Lo so, lo so, questa rubrica manca da tantissimo tempo, ma ora sono qui e spero di farmi perdonare. Per iniziare, voglio mostrarvi la copertina di Flame in the Mist di Renée Ahdieh, autrice che, sicuramente, conoscerete già grazie alla duologia de La moglie de Califfo (di cui vi ho già parlato qui e qui). Flame in the Mist è il primo libro di una nuova serie fantasy young adult, che io, attratta sia dalla cover meravigliosa, sia dalla certezza di ritrovare uno degli stili di scrittura che più adoro, conto di leggere, non appena mi libererò un po’ dalle mille incombenze del periodo. In ogni caso, circa questo libro, per mia scelta, non ne so molto: so solo che l’hanno descritto come un mix tra Mulan e Throne of Glass. E sì, ci piace già (che poi, la Ahdieh, sempre copertine brutte, eh?!).

[Link diretto all’acquisto del libro: AMAZON!]

Se, circa il libro che vi ho appena mostrato, non ne sapevo nulla, su Windfall di Jennifer E. Smith, ne so ancora meno. Però, dato che la rubrica in questione è strettamente dedicata alle copertine, quest’ignoranza mi è concessa, vero? E… l’avete vista bene, questa cover? Io me ne sono innamorata dal primo momento in cui il mio sguardo è caduto su questo straordinario concentrato di colori. Anche in questo caso, si tratta di uno young adult, e, sebbene io non ami particolarmente il genere, potrei dargli un’opportunità solo per questo vezzo estetico.

[Link diretto all’acquisto del libro: AMAZON!]

Un’altra cover che mi è piaciuta immediatamente, e con cui è stato subito amore a prima vista è, sicuramente, quella di Maud di Melanie J. Fishbane. Stavolta, però, non ho resistito, e sono andata a fare qualche ricerca: Maud è un romanzo young adult ispirato alla vita di Lucy Maud Montgomery, celebre autrice di Anne of Green Gables, la nostra Anna dai capelli rossi. In tutta onestà, non saprei proprio dirvi se lo leggerei o meno; però, una copertina del genere, non la dimenticherò sicuramente.

[Link diretto all’acquisto del libro: AMAZON!]

Avete presente quei libri che vi fanno pensare: “Cavolo, lo comprerei solo per la copertina!” Ecco, Jane Steele di Linsday Faye, è, indubbiamente, uno di questi. Perché sì, a questo punto, devo confessarvelo: a me, Jane Eyre, non è piaciuto minimamente. Di conseguenza, una rivisitazione in chiave gotica del celebre classico nato dalla penna di Charlotte Brontë, non fa proprio per me. Però, questa cover mi piace davvero tantissimo. Adoro i colori e adoro il font. Ah, fortuna che non ne faccio, di queste pazzie.

[Link diretto all’acquisto del libro: AMAZON!]

Per concludere, non ho potuto fare a meno di mostrarvi questa edizione di Cime Tempestose di Emily Brontë: non so voi, ma io la trovo davvero straordinaria. Mi piace tantissimo, e non escludo di comprarla, in futuro. Ovviamente, il libro in questione non ha il minimo bisogno di presentazioni, ma, una raccomandazione, ci sta sempre bene: se ancora non l’avete letto, mi chiedo davvero cosa stiate aspettando. E, perché no, potreste approfittarne e regalarvelo in questa veste a dir poco deliziosa.

[Link diretto all’acquisto del libro: AMAZON!]

Per oggi, è tutto, ma non andatevene, perché, adesso, tocca voi: qual è la vostra copertina preferita, tra quelle che vi ho appena mostrato?
Fatemi sapere!
Alla prossima e buone letture, 

 

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
wpDiscuz