#ScrittoDaUnaFemmina – Episodio 5.

Buongiorno a tutti, carissimi lettori!
Non so se ne siete al corrente, ma, a inizio anno, è approdata, qui sul blog, una nuova rubrica  ideata da Valeria di Read Vlog Repeat  dedicata interamente a libri scritti da autrici donne. #ScrittoDaUnaFemmina, infatti, nasce proprio dalla volontà di sottolineare, quanto, all’interno del mondo letterario, le donne vengano, ancora oggi, sottovalutate o giudicate meno degne di essere lette rispetto ai loro colleghi uomini. Eccovi, quindi, una carrellata di raccomandazioni letterarie, tutte opere di autrici donne.

Come al solito, vi ricordo che, nel caso in cui decidiate di acquistare i libri di cui vi ho parlato usando il mio link da affiliata Amazon, a me farebbe enormemente piacere, dato che riceverei una piccolissima commissione da parte del sito stesso. Grazie a chi lo farà!

 

Dal momento che, dal giorno stesso in cui l’ho terminato, non riesco a smettere di pensarci e ripensarci, non posso proprio evitare di iniziare questa serie di raccomandazioni letterarie tutte al femminile con Niente di Janne Teller, brutale romanzo di formazione diverso da ogni altro tipo di romanzo di formazione che abbia mai letto. Questa è una storia, nuda e cruda, dedicata alla perdita di ogni innocenza, alla perdita di ogni inibizione. Una storia dalle tinte forti, in grado di offrire numerosi spunti di riflessione, nonostante l’esiguo numero di pagine. Una storia non per tutti, magari, ma che io mi sento di consigliarvi come poche altre. Se volete saperne di più, vi lascio qui la mia recensione priva di spoiler.

Dove acquistarlo: Amazon

Se avete avuto modo di leggere la mia recensione in caso contrario, ve la lascio qui questo consiglio non vi sorprenderà minimamente. Perché sì, Penelope Poirot e il male inglese di Becky Sharp mi ha letteralmente conquistata, tanto che non potevo non parlarvene in questa rubrica; un giallo all’inglese ambientato in Italia, scritto da una penna elegante e ricercata, che non posso fare a meno di annoverare tra le migliori in cui mi sia capitato di imbattermi, negli ultimi tempi. In particolare, questo è il secondo romanzo che narra le avventure della nipote del celebre Hercule Poirot, ma non preoccupatevi: potete tranquillamente leggerlo senza aver già letto il primo. In ogni caso, comunque, io conto di recuperare il precedente volume quanto prima. E sì, dovreste farlo anche voi!

Dove acquistarlo: Amazon

Non capita spesso, ma, a volte, lascio che sia il mio gusto estetico, a scegliere il mio prossimo acquisto. Stavolta, mentre ero in vacanza in Inghilterra e ho messo gli occhi su The keeper of lost things di Ruth Hogan, mi è andata davvero molto bene. Mi sono imbattuta, del tutto casualmente, in un libro che ho apprezzato tantissimo, che mi ha fatta riflettere più volte e scoprire un’autrice dalla penna meravigliosa. Tornata in Italia, con mia somma gioia, ho scoperto che la Rizzoli l’ha portato anche qui da noi, così, nel caso in cui voi non leggeste in inglese, non avete la minima scusa per non perdervi tra le pagine di questo romanzo. Ora però, non vi dico altro: ve ne ho già parlato qui.

Dove Acquistarlo: Amazon

Se, dopo averlo terminato, non riesci a smettere di pensare a un determinato libro, sai di aver fatto la scelta giusta. E io, la mia scelta giusta, l’ho fatta con Vita dopo vita di Kate Atkinson, un tomone di circa cinquecento pagine che si legge in un batter d’occhio. Un libro indimenticabile, meravigliosamente scritto e condito da quel tipico cast di personaggi che vorresti facessero parte della tua vita. Insomma, Kate Atkinson si è rivelata una vera e proprio scoperta sotto ogni punto di vista. Anche in questo caso, se siete curiosi, vi lascio qui la mia recensione spoiler-free.

Dove Acquistarlo: Amazon

Infine, per concludere in bellezza, non posso non parlarvi di Elizabeth Jane Howard e del suo Gli anni della leggerezza, il primo capitolo de La saga dei Cazalet. Sì, ci sono arrivata decisamente in ritardo, rispetto al resto del mondo, ma, ciò che conta, è che ci sia arrivata, no? Se, per qualche oscura ragione, siete messi peggio di me e ancora dovete decidervi a dare un’opportunità a questa saga familiare, direi che è arrivato il momento di fare un salto in libreria e procurarvi il primo volume. Dico davvero.

Dove Acquistarlo: Amazon 

Avete letto qualcuno di questi libri? Se sì, cosa ne pensate? Fatemi sapere!
Alla prossima e buone letture,

Precedente STEPHEN KING CHALLENGE | La Finale - Annuncio vincitori! Successivo Questione di... chiacchiere! | Il blocco del lettore - Episodio 1.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
wpDiscuz