Recensione di “Dov’è Alice?” di Stefania Siano

Buongiorno a tutti, lettori!
Come vanno le vostre letture? Le mie procedono parecchio spedite ultimamente, e di questo sono molto contenta!
Oggi vi parlo di “Dov’è Alice?” libro nato dalla penna di Stefania Siano, alla quale vanno i miei ringraziamenti per avermi dato la possibilità di leggere il suo romanzo.

Copertina Dov'è AliceTRAMA

Arianna vive a Città dei Sogni e adora sua sorella Alice, una bambola di porcellana capace di parlare e pensare come un essere umano che suo padre ha costruito per lei quando era ancora una bambina. Un giorno Alice scompare misteriosamente, suo padre non le dà alcuna spiegazione e non sembra interessato a cercare la sua sorellina, ma Arianna non si dà per vinta: assieme ai suoi amici Lea e Leo e al suo pupazzo di infanzia il Signor Bianconiglio, decide di partire alla ricerca di Alice; per farlo dovrà attraversare il caos di Paese Sogni d’Oro, il grigiore di Periferia Dormiveglia, la Discarica dei Ricordi e il Distretto Risveglio. Arianna dovrà capire da sola qual è la strada giusta da seguire: dare retta al Dottor Z, un individuo mascherato, vestito da prestigiatore che cammina sui trampoli e che sembra sapere tutto di lei o fidarsi dei consigli del Signor Bianconiglio? Arianna non lo sa, ma l’unica cosa che può salvarla è trovare una risposta alla domanda: “dov’è Alice?”

ghirigoro

Questo è uno di quei romanzi che ti coinvolgono dall’inizio alla fine e che ti lasciano con il buonumore.
Io ne sono rimasta piacevolmente stupita. Quanto a voi, non vi resta che lasciarvi conquistare:
Arianna, la protagonista della storia, è una bambina di 13 anni che frequenta la scuola media. Lei non ama la compagnia dei suoi coetanei e spesso si ritrova da sola. Da troppo tempo, ormai però, è alla disperata ricerca di Alice, una bambola di porcellana creatale da suo padre, ma che per lei è diventata una sorella a tutti gli effetti.

“L’Alice sembra in tutto e per tutto un essere umano, fatta a eccezione per la pelle di porcellana: parla, gioca, mangia, dorme… il suo obiettivo è quello di fare compagnia al suo “padrone”, ma la mia Alice non è così, a differenza di queste bambole, ha dei propri pensieri, sa cosa le piace e cosa no e uno dei suoi sogni è quello di conoscere il mondo.”

Da subito, ho trovato l’idea di questo romanzo estremamente originale, tanto da farmi accantonare la mia lista dei libri da leggere e catapultarmi su Dov’è Alice?
Le mie aspettative sono state ampiamente raggiunte: Stefania Siano ha creato un mondo in cui è molto facile addentrarsi e fin troppo difficile abbandonare.
Il ritmo della storia è incalzante; non fatica a sorprendere e a mantenere alto l’interesse del lettore, pagina dopo pagina.

“I negozi sono alti quattro metri, mentre i grandi centri commerciali raggiungono la stessa altezza delle abitazioni in città. Molte strutture sono rivestite con specchi che riflettono la forte luce del sole il quale non è solo una stella, ma rappresenta il nucleo della città e del paese.”

Lo stile di scrittura dell’autrice è piacevole e molto coerente alla storia. Il libro si lascia leggere così velocemente che quasi non mi sono accorta di aver portato a termine la lettura.
Mi sento di consigliare sinceramente questo libro soprattutto perchè lo trovo adatto a tutte le età. Credo proprio che correrò a procurarmelo nella versione cartacea! E voi cosa state aspettando?

DDDDDDDD

SCHEDA

Titolo: Dov’è Alice?
Autore: Stefania Siano
Prezzo: Euro 1,49 (ebook) – Euro 10,00 (cartaceo)
Genere: Fantasy
Casa Editrice: Lettere Animate
Illustratrice: Paola Siano
Link per l’acquisto: Amazon

Come al solito, spero che la mia recensione vi sia piaciuta!
Alla prossima e buone letture,questione di libri

Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
Salotto dei Libri
Ospite

Anche io ho avuto modo di leggere “Dov’è Alice” qualche tempo fa e il mio giudizio è stato esattamente uguale al tuo 🙂

Bellissima recensione Clary, un bacio ^^

QuestioneDiLibri
Ospite

Ooh, grazie Simo! ** 🙂

Stefania Siano
Ospite

Grazie mille per le bellissime parole *-* Sono molto felice che ti sia piaciuta la storia *-*

QuestioneDiLibri
Ospite

Grazie a te per avermi fatto conoscere il tuo libro! 🙂

wpDiscuz