I PREFERITI DEL MESE | Marzo 2017

Buongiorno a tutti, carissimi lettori!
Dopo una lunga pausa di riflessione, dovuta al fatto che non sapevo se volessi effettivamente continuare o meno a portare avanti questa rubrica, ho deciso di tornare a parlarvi cercando, ora, di essere il più costante possibile dei miei preferiti del mese, iniziando subito con i miei preferiti di marzo. 🙂

IL LIBRO DEL MESE:

Senza il minimo dubbio, il libro più bello su cui ho posato gli occhi nel mese di marzo, è L’evoluzione di Calpurnia di Jacqueline Kelly, lettura che ho scelto per la rubrica del Domino Letterario, e di cui vi parlerò a breve. Se seguite il Domino da un po’, saprete sicuramente che, in genere, non sono molto fortunata, quando devo scegliere quale libro leggere per l’occasione. Stavolta, invece, mi sono letteralmente innamorata del romanzo in questione, e non vedo davvero l’ora di farvelo conoscere più nel dettaglio. Nel frattempo, comunque, date retta a me: segnatevi questo titolo.

[Link diretto all’acquisto del libro: AMAZON!]

✿ IL FILM/ LA SERIE TV DEL MESE:

Uno dei motivi principali che mi avevano portata a decidere di prendere una pausa da questa rubrica, è il fatto che, rispetto al resto del mondo, io seguo davvero poche serie tv. Ho usufruito del primo mese gratuito di Netflix per recuperarne due che mi interessavano particolarmente (e, se ve lo state chiedendo, le ho amate entrambe!) ma poi, una volta finiti i 30 giorni, ho deciso di non rinnovarlo, perché sì, mi sembrava uno spreco. Finora. Fino a quando non ho scoperto Big little lies, miniserie dalle tinte thriller (una sorta di mix tra How to get away with murder e Desperate Housewives) il cui cast vanta nomi come Nicole Kidman, Reese Whiterspoon e Shailene Woodley. Dovreste iniziarla? Beh, se è stata questa serie tv a farmi tornare tra le braccia di Netflix e a farmi riscoprire la passione per le serie tv, qualcosa vorrà pur dire.

✿ LA CANZONE DEL MESE:

La canzone del mese di marzo, non poteva essere altro che Hard Out Here di Lily Allen, canzone che strizza palesemente l’occhio ai temi del Femminismo e dell’emancipazione femminile. Pur non seguendola con particolare costanza, ho sempre apprezzato Lily Allen, ma non avevo la minima idea che si interessasse così tanto a qualcosa che mi sta enormemente a cuore come la parità di genere. Inutile dire che, da ora in avanti, avrò un occhio di riguardo nei suoi confronti.

✿ IL RICORDO DEL MESE:

Marzo è stato davvero un bel mese, sotto diversi punti di vista. Non so se sono in grado di scegliere un solo ricordo da incornare come “il migliore”, ma, in tutta sincerità, sono più che felice di avere l’imbarazzo della scelta. In questo mese ho conosciuto nuove persone, ho rivisto le mie due migliori amiche dopo decisamente troppo tempo, ho stretto la mano a Erri De Luca, e, ciliegina su una torna già incredibilmente buona, sono stata contattata dalla Penguin Random House per ricevere un libro che ho già letto e amato in italiano, con tanto di tote bag annessa. No, stavolta non mi posso proprio lamentare.

✿ L’ACQUISTO DEL MESE:

Anche in questo mese, ho comprato un bel po’ di cose, ma, su tutto (eccettuato l’abbonamento a Netflix, ovviamente!), vince a mani basse il mio nuovo rossetto Mac Instigator AC5, in questa meravigliosa colorazione viola scuro. L’ho già provato, e mi piace immensamente. Se vi piace questa tonalità, buttatevi e compratelo: davvero, io ve lo straconsiglio!

[Link diretto all’acquisto: AMAZON!]

✿ LA COPERTINA DEL MESE:

Indubbiamente, il premio “copertina del mese” se lo aggiudica Storie della buonanotte per bambine ribelli – 100 vite di donne straordinarie di Francesca Cavallo ed Elena Favilli. Insomma, come si può non rimanere ammaliati da questa copertina? Impossibile. Voi l’avete già letto? Io lo farò a breve, e spero davvero di riuscire a parlarvene quanto prima! 🙂

[Link diretto all’acquisto del libro: AMAZON!]

Spero sinceramente che il ritorno della rubrica dei preferiti del mese vi abbia fatto piacere. 🙂 Quali sono i vostri preferiti del mese di marzo? Fatemi sapere, ché sono curiosa! 🙂
Alla prossima e buone letture, 

Precedente Anteprima di "Birthdate" di Lance Rubin Successivo DOMINO LETTERARIO | Recensione de "L'evoluzione di Calpurnia" di Jacquelini Kelly

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
wpDiscuz