Libri che non ho intenzione di leggere #5!

Buongiorno a tutti, cari lettori!
Vi mancava, sentirmi parlare di quei libri che, per un  motivo o per un altro, non ho la minima intenzione di leggere, eh? Beh, l’attesa è finita: finalmente, è arrivato il momento di mostrarvi il quinto appuntamento con questa rubrica. Prima di iniziare, comunque, ci tengo a dirlo: se avete letto e apprezzato uno o più dei libri di cui andrò a parlare, non prendetevela: la mia, è una semplice opinione personale. 🙂
Ecco, dunque, cinque libri che non intendo leggere!

Non ho proprio potuto fare a meno di iniziare questa sorta di classifica con quello che, con tutta probabilità, è il libro più chiacchierato del momento. Ovunque, c’è chi lo ama e lo difende a spada tratta, c’è chi lo odia e ne dice di peste e di corna, ma, soprattutto, c’è chi ne parla. Recentemente pubblicato in Italia dalla Sperling & Kupfer, Paper Princess di Erin Watt, infatti, da qualche giorno a questa parte, è, letteralmente,  sulla bocca di tutti. Mentre l’intera blogosfera si divide, io, solita mosca bianca del tutto disinteressata a quelli che, affidandosi alla trama, sembrano essere i temi principali affrontati nel libro, preferisco rimanere nella mia ignoranza.

[Link diretto all’acquisto del libro: AMAZON!]

La lettura di Wolf di Ryan Graudin mi era stata proposta dalla casa editrice poco prima dell’uscita italiana del romanzo, ma, fin da subito, non ho provato il minimo interesse per il libro in questione. Nonostante io ne abbia sentito parlare benissimo e ne continui a sentire parlare benissimo! non so, lo sento davvero molto lontano da me, cosa di cui non mi capacito nemmeno io, a dirla tutta. I temi affrontati dall’autrice americana cosa sarebbe successo, se Hitler avesse vinto la seconda guerra mondiale? infatti, sono sicuramente intriganti, ma non sento quella spinta che mi fa desiderare di correre in libreria e procurarmene una copia quanto prima.

[Link diretto all’acquisto del libro: AMAZON!]

Non mi guardate male. Non è una scelta definitiva. Chi lo sa, magari, tra qualche anno, mi verrà voglia di leggerlo. Però, al momento, non ho la minima intenzione di leggere Via col vento di Margaret Mitchell. Ecco, l’ho detto. In realtà, non so bene perché, dal momento che sembra proprio il mio genere, però, che posso dirvi? Non mi attira proprio, ora come ora. Se qualcuno di voi l’avesse letto, fatemi pure sapere cosa ne avete pensato, sono comunque molto curiosa.

[Link diretto all’acquisto del libro: AMAZON!]

Un altro autore incredibilmente famoso e apprezzato che, ora come ora, non ho intenzione di leggere è Ken Follett. In particolare, I Pilastri della Terra, non mi attrae per nulla. Pur non avendo mai letto nulla di questo autore, così, a pelle, mi dà l’idea di essere estremamente lento e prolisso, quindi, direi che, almeno per quanto riguarda un futuro molto prossimo, io e Ken Follett non stringeremo amicizia.

 

[Link diretto all’acquisto del libro: AMAZON!]

Se, dopo Via col vento, avete comunque deciso di non abbandonarmi, sappiate che ve ne sono più che grata. Dopo quest’ultima rivelazione, però, ho idea che, qualche occhiataccia, non me la tolga nessuno. Ebbene, tra i libri che, probabilmente, non leggerò mai, c’è anche Il nome della rosa di Umberto Eco. Già vedo le vostre facce indignate. Già vi vedo, pronti a lanciare simbolici pomodori allo schermo del pc. Purtroppo, però, non intendo leggerlo, non posso farci nulla. Non odiatemi.

[Link diretto all’acquisto del libro: AMAZON!]

Avete già letto o avete intenzione di leggere qualcuno di questi libri?
Se sì, fatemi sapere!
Alla prossima e buone letture, 

Lascia una recensione

8 Commenti on "Libri che non ho intenzione di leggere #5!"

avatar
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
Dolci Carloni
Ospite

Paper Princess mi incuriosisce, ho bisogno di una lettura trash ogni tanto. Wolf è molto bello! I pilastri della terra lo lessi appena uscito e ho un buon ricordo di quella lettura.

La Nicchia Letteraria
Ospite
La Nicchia Letteraria

Anche io non voglio leggere “Paper Princess”! Più un libro è pubblicizzato, più io me ne discosto XD Aspetterò che il clamore passi… Magari tra un decennio mi deciderò! Ahahah
Per “I pilastri della terra” mi spiace constatare la tua decisione… È un bellissimo tomo :3 A me Ken Follett piace tantissimo <3 Magari, prima di cimentarti con questi libroni, leggi qualcosa di più corto… Come "La cruna dell'ago" 🙂

Riccardo Proietti
Ospite

Non leggere Umberto Eco è un dovere morale!

Il mondo di sopra
Ospite

Oh! Finalmente una rubrica interessante! Sembra davvero molto carina e ammetto che mi ha fatto sorridere, quasi quasi la prendo in prestito e la porto anch’io nel mio mondo ** Abbiamo la stessa idea su Paper Princess, con annessi collegamenti e I pilastri della terra. ieri avevo l’occasione di procurarmi quest’ultimo ad un euro – mercatino dell’usato – ma leggendo qualche pagina mi ha buttato giù subito e l’ho abbandonato :/

wpDiscuz